Novità Assiconsult

Privacy

Informativa ex. art. 13 D. lgs. 196/2003

(Codice in materia di protezione dei dati personali, di seguito “Codice”)

Trattamento dei dati personali per finalità assicurative (1)
Per fornire i servizi e/o i prodotti assicurativi, la nostra Società, titolare del trattamento, deve disporre di dati personali, per finalità assicurative. Le chiediamo quindi di esprimere il consenso per il trattamento dei Suoi dati comuni, sensibili (2) e giudiziari (3) necessari per la fornitura dei suddetti servizi e/o prodotti assicurativi. Inoltre, esclusivamente per le finalità sopra indicate ed in relazione allo specifico rapporto intercorrente tra Lei e la nostra Società, i dati possono o debbono essere comunicati ad altri soggetti appartenenti al settore assicurativo o correlati con funzione meramente organizzativa o aventi natura pubblica che operano – in Italia o all’estero – anche come autonomi titolari, soggetti tutti così costituenti la c.d. “catena assicurativa” (4). Il consenso che Le chiediamo riguarda, pertanto, oltre alle nostre comunicazioni e trasferimenti, anche gli specifici trattamenti e le comunicazioni e i trasferimenti all’interno della “catena assicurativa” effettuati dai predetti soggetti. Precisiamo che senza i Suoi dati non potremmo fornirLe, in tutto o in parte, i servizi e/o i prodotti assicurativi citati.

Modalità di uso dei dati personali
I dati sono trattati (5) con modalità, anche informatiche e telematiche, necessarie per fornire i servizi e/o prodotti assicurativi richiesti o in Suo favore previsti, ovvero, qualora vi abbia acconsentito, per ricerche di mercato, indagini statistiche e attività promozionali; sono utilizzate le medesime modalità anche quando i dati vengono comunicati – in Italia o all’estero – per i suddetti fini ai soggetti già indicati nella presente informativa, i quali a loro volta sono impegnati a trattarli usando solo modalità e procedure strettamente necessarie per le specifiche finalità indicate nella presente informativa e conformi alla normativa.

Nella nostra Società, i dati sono trattati da tutti i dipendenti e collaboratori nell’ambito delle rispettive funzioni e in conformità delle istruzioni ricevute, soltanto per il conseguimento delle specifiche finalità indicate nella presente informativa; lo stesso avviene presso i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati.
Per talune attività utilizziamo soggetti di nostra fiducia – operanti talvolta anche all’estero – che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica od organizzativa (6); lo stesso fanno anche i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati. Il consenso sopra più volte richiesto comprende, ovviamente, anche le modalità, procedure, comunicazioni e trasferimenti qui indicati.

Diritti dell’interessato
Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati presso i singoli titolari di trattamento, cioè presso la nostra Società o presso i soggetti sopra indicati a cui li comunichiamo, e come vengono utilizzati; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, di chiederne il blocco e di opporsi al loro trattamento. Per l’esercizio dei Suoi diritti Lei può rivolgersi ad Assiconsult snc di Genovese P. & C. – Agenzia di Assicurazioni – Via Principe Amedeo, 31 – 46100 Mantova MN. L’elenco completo e aggiornato dei soggetti ai quali i dati sono comunicati, inclusi i soggetti che operano quali titolari di un proprio trattamento, l’elenco dei responsabili del trattamento, nonché l’elenco delle categorie dei soggetti che vengono a conoscenza dei dati in qualità di incaricati del trattamento, possono essere chiesti gratuitamente alla stessa struttura aziendale.

CONSENSO
Preso atto dell’informativa di cui sopra, acconsento ai trattamenti dei miei dati personali, compresi i trasferimenti e le comunicazioni, effettuati da Assinsult sns. ed ai trattamenti effettuati dagli altri soggetti menzionati nella stessa informativa, compresi i trasferimenti e le comunicazioni.

NOTE
1) La “finalità assicurativa” richiede che i dati siano trattati per: stipulazione di polizze assicurative; raccolta dei premi; liquidazione dei sinistri o pagamento di altre prestazioni; riassicurazione; coassicurazione; prevenzione delle frodi assicurative e relative azioni legali; costituzione, esercizio e difesa di diritti dell’assicuratore; adempimento di altri specifici obblighi di legge o contrattuali; analisi di nuovi mercati assicurativi; gestione e controllo interno; attività statistiche.

2) Cioè dati di cui all’art. 4, comma 1, lett. d) del Codice, quali dati relativi allo stato di salute, alle opinioni politiche, sindacali, religiose.

3) Ad esempio: dati relativi a procedimenti giudiziari o indagini.

4) Secondo il particolare rapporto assicurativo, i dati possono essere comunicati, ad esempio, a taluni dei seguenti soggetti: assicuratori, coassicuratori e riassicuratori; agenti, subagenti, e collaboratori dei medesimi, mediatori di assicurazione e di riassicurazione, altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione; banche; centri di demolizione di autoveicoli; società di servizi per il quietanzamento; società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri, tra cui: centrale operativa di assistenza, clinica convenzionata (scelta dall’interessato); società di servizi informatici e telematici o di archiviazione; società di servizi postali; società di revisione e di consulenza; società di informazione commerciale per rischi finanziari; società di servizi per il controllo delle frodi; società di recupero crediti; società del Gruppo a cui appartiene la nostra Società (controllanti, controllate o collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge); ANIA – Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici; organismi consortili propri del settore assicurativo, quali, ad esempio, a seconda dei rami assicurativi interessati: Consorzio per la Convenzione Indennizzo Diretto – CID; Ufficio Centrale Italiano – UCI, ecc.; altri soggetti pubblici, nei cui confronti la comunicazione dei dati è obbligatoria (ad esempio: ISVAP – Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e d’Interesse Collettivo; UIC – Ufficio Italiano dei Cambi; Casellario Centrale Infortuni; Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Motorizzazione Civile e dei Trasporti in Concessione; Ministero dell’Economia e delle Finanze – AnagrafeTributaria; Magistratura; Forze dell’ordine, ecc.).

5) Il trattamento può comportare le operazioni previste dall’art. 4, comma 1, lett. a) del Codice (raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, comunicazione, cancellazione, distruzione di dati, ecc.); è esclusa la diffusione di dati.

6) Questi soggetti sono nostri diretti collaboratori e svolgono le funzioni di responsabili del nostro trattamento dei dati. Nel caso invece che operino in autonomia come distinti “titolari” di trattamento rientrano, come detto, nella c.d. “catena assicurativa” con funzione organizzativa.